Comunicato del Presidente

Cari Amici, In qualità di Presidente dell’Associazione Frontalieri Ticino voglio rivolgere a tutti quanti voi che ci seguite un saluto ed un caloroso ringraziamento per il vostro supporto. Prima di fare questo post ho atteso la definizione da parte del Comitato Esecutivo della strategia che ci accompagnerà per i prossimi mesi. Il momento attuale vede … Leggi tutto Comunicato del Presidente

Controlli sanitari sui frontalieri

AFT contesta in maniera decisa la lettera del 22 Gennaio c.m. dove i principali partiti svizzeri, nell’ordine Alleanza di Centro, PLR, PS, UDC, Verdi e Verdi Liberali, chiedono al Consiglio Federale che si riunirà prossimamente, di provvedere a controlli sistematici in entrata alle dogane, verosimilmente mediante test rapidi da fare a turisti, professionisti e studenti. … Leggi tutto Controlli sanitari sui frontalieri

AFT – Nuovo accordo fiscale

È passato quasi un mese dalla sigla dell’accordo fiscale avvenuta lo scorso 23 Dicembre a Roma. Un accordo raggiunto non senza difficoltà ma che ha messo fine alla lunga discussione sui trattamenti fiscali dei lavoratori frontalieri tra Italia e Svizzera. Il trattato internazionale siglato mette infatti fine all’accordo del 1974 ed introduce a regime, dopo … Leggi tutto AFT – Nuovo accordo fiscale

Basta infangare i Frontalieri, Quadri si scusi

Apprendiamo con stupore le strampalate quanto offensive dichiarazioni di Lorenzo Quadri, leader della Lega dei Ticinesi, che, non nuovo a questo tipo di esternazioni, continua imperterrito sulla strada dell’insulto e della provocazione nei confronti dei tanti frontalieri che quotidianamente svolgono con impegno e professionalità il loro lavoro in Svizzera. Nel mirino, questa volta, il protocollo … Leggi tutto Basta infangare i Frontalieri, Quadri si scusi

Soddisfazione per le risorse stanziate dal governo a contrasto della povertà alimentare

Varese, 14 Dicembre 2020 L‘Associazione Frontalieri Ticino (AFT) apprende con soddisfazione delle ulteriori risorse stanziate dal governo a contrasto della povertà alimentare. Tali risorse, assegnate direttamente ai comuni, serviranno a tamponare situazioni urgenti di indigenza. Ai comuni del Varesotto molti dei quali a forte presenza di frontalierato, verranno assegnati fondi per circa 5’100’000 Euro. Alla … Leggi tutto Soddisfazione per le risorse stanziate dal governo a contrasto della povertà alimentare